Realizzata nel 2011 da 11 allievi del corso di Confartigianato all’isola della Certosa di Venezia guidati dal maestro d’ascia Matteo Tomassia su progetto dello storico Gilberto Penzo basatosi principalmente su due documenti del xvii secolo a opera di Theodoro De Nicolò e Stefano De Zuane conservati alla biblioteca Marciana che riportano fedelmente le misure delle gondole che venivano costruite all’epoca.

Il particolare ferro da prua è stato ricostruito sulle base di reperti archeologici e dipinti e fucinato dal maestro Alessandro Ervas. Gli arredi della gondola, del felze, dei costumi per i gondolieri e i passeggeri sono stati disegnati e realizzati da Stefano Nicolao nel suo atelier dopo un attento studio di documenti dell’epoca e sulle incisioni di Giacomo Franco e Cesare Vecellio.

Flotta (3)

 

 

***

Frutto di un lungo lavoro di ricerca e della collaborazione di competenze diverse, la sua ricostruzione è un progetto di archeologia navale sperimentale, praticamente inedito in Italia.

La gondola è stata donata a Gloria Rogliani dalla Confartigianato di Venezia, nell’ambito del premio “progetto per la città” quale riconoscimento per il suo progetto di “Avviamento allo Sport”.

Gondola_1600_cavana_tintoretto-842x474